Spaccio di droga, alcol e rumore: raffica di controlli nelle vie della movida

Identificate 120 persone e fermati 50 veicoli, nel mirino anche quattro circoli privati. Nei guai due stranieri irregolari in Italia

Droga, alcol e rumore, le vie della movida cittadina al setaccio delle forze dell'ordine. Centoventi persone identificate, 50 veicoli controllati insieme a 4 esercizi pubblici, sia nel centro storico che nella prima periferia. Questi i numeri dei controlli interforze - polizia, carabinieri, municipale - in linea con le disposizioni dettate nel tavolo integrato per la sicurezza urbana, tenutosi in questura, e presieduto dal questore Antonino Messineo. Anche i circoli privati sono stati oggetto dell’attività di verifica e per due di questi sono in corso accertamenti in ordine ad eventuali violazioni delle norme relative all’impatto acustico e alla somministrazione di bevande.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella rete dei controlli sono finiti un cittadino tunisino già espulso da Terni lo scorso maggio, che è stato denunciato per non aver lasciato il territorio nazionale e un dominicano, fermato alla stazione appena sceso dal treno proveniente da Avezzano, perché irregolare in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento