rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Centro / Viale di Porta Sant'Angelo

L’audace colpo dei soliti idioti: decapitate le statuine del presepe di porta sant’Angelo

È successo la notta scorse alla piccola natività allestita nel centro storico di Terni. L’autore: avrei preferito che le avessero rubate

“I vigliacchi agiscono sempre col favore delle tenebre”. L’audace colpo dei soliti idioti stavolta ha preso di mira il piccolo presepe che anche quest’anno, come ormai avviene da diverso tempo, è stato allestito a porta sant’Angelo, nel centro storico di Terni.

presepe porta sant'angelo-3La scorsa notte infatti, qualcuno si è accanito sulle statuine del presepe, decapitandole. Ad essere prese di mira sono state le statuine principali della piccola natività mentre quelle presenti nell’anfratto di fronte sono state “risparmiate”.

Già un paio di anni fa, il presepe era stato oggetto dell’attenzione dei vandali che avevano “rapito” il Gesù bambino per poi rimetterlo al suo posto qualche giorno dopo.

Quest’anno la storia si ripete e anzi si amplifica. “Avrei preferito che le avessero rubate”, commenta infatti l’autore del presepe. Che aggiunge: “Accanirsi su di un simbolo millenario (a prescindere dai vari credo religiosi) agendo di nascosto, oltre a costituire un insulto alla tradizione, tradisce la vigliaccheria di chi trae soddisfazione dal distruggere” sottolineando infine il “baratro che oggi pare inghiottire ogni buona azione o iniziativa”.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’audace colpo dei soliti idioti: decapitate le statuine del presepe di porta sant’Angelo

TerniToday è in caricamento