menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna sull’orlo di una crisi di nervi: prende a calci un’auto, entra nel bar senza mascherina e offende i carabinieri

Terni, serata di ordinaria follia in un locale di viale Trento: infastiditi anche i clienti. La 49enne è stata multata per la violazione delle norme anti-Covid e denunciata per oltraggio e resistenza

Serata di ordinaria follia in un bar di viale Trento a Terni. Una donna di 49 anni e già nota alle forze dell’ordine, ha prima preso a calci un’auto in sosta, danneggiandola, e poi è entrata nel locale priva di mascherina ed ha cominciato a infastidire i clienti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Terni che, proprio perché priva di dispositivi di protezione individuale, le hanno contestato la violazione delle norme anti-Covid.

Di fronte alla multa, la 49enne è andata ancora di più su tutte le furie, offendendo i militari ed opponendo resistenza. Così, oltre alla multa pe la mascherina, adesso la donna deve rispondere anche di una denuncia per il danneggiamento della vettura e per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento