Si perde nel cuore della notte e chiama la polizia: “Vedo i lampeggianti delle sirene”. Ritrovata

Paura per una settantenne di Terni che si è smarrita dopo essere uscita di casa. Le prime ricerche degli agenti e la “svolta” grazie alla geolocalizzazione del cellulare

“Vedo i lampeggianti, sento le sirene”. È a questo punto che gli agenti della questura di Terni hanno capito di essere sulla buona strada e che la donna, 70 anni, poteva essere rintracciata.

È da poco passata la mezzanotte di venerdì 30 agosto, quando alla sala operativa della questura di Terni 113 arriva la telefonata di una donna che dice all’operatrice del numero di emergenza della polizia di Stato di essersi smarrita e di non sapere dove si trovi. È però in grado di fornire le sue generalità e di dare indicazioni sul luogo in cui ha lasciato la sua auto. All’operatrice aggiunge di trovarsi in mezzo ad un campo e di vedere da lontano le luci della città.

L’operatrice resta in contatto con la donna, la tranquillizza e la rassicura, e intanto dirama l’allarme alle pattuglie che subito si mettono a perlustrare la prima periferia cittadina, anche se in quel momento non è disponibile la geolocalizzazione tramite cellulare. Il marito e la figlia si uniscono agli agenti e le ricerche si concentrano a Borgo Rivo, vicino ai binari della linea ferroviaria.

La signora dice allora all’operatrice di sentire le sirene e di vedere i lampeggianti e quando viene ripristinato il sistema di geolocalizzazione, gli agenti percorrono a piede i binari verso la stazione centrale: è lì che si trova la donna, a circa 300 metri in direzione opposta alla stazione, adagiata sui binari.

Scalza e in stato confusionale, la signora presenta delle leggere escoriazioni e dice agli agenti di sentire molto freddo: subito un poliziotto si toglie la maglia della divisa per proteggerla dalla bassa temperatura notturna.

Soccorsa dai medici del 118, è stata accompagnata in ospedale: le ricerche sono durate in tutto tre ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo su Terni e provincia, allagamenti e disagi: donna al sicuro prima dell'arrivo della piena

  • Tragedia della follia: uccide moglie e figlia e poi si suicida

  • Maltempo a Terni, fiume Nera a rischio esondazione: peggioramento nelle prossime ore

  • Incidenti stradali, a Terni il triste primato delle strade più pericolose dell’Umbria: ecco quali sono

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

  • Pericoli a Terni, la buca più ‘chiacchierata’ della città diventa un simbolo

Torna su
TerniToday è in caricamento