rotate-mobile
Cronaca

Terni, droga e contanti nell’ex Prampolini: intervento della polizia a inizio settimana

I vigilantes hanno avvisato le forze dell’ordine dopo aver notato strani movimenti. Scattate le indagini

L’ex bocciofila Prampolini orami in uno stato di pieno degrado. A inizio settimana, nella notte tra lunedì e martedì, allertati dai vigilantes (attivati dal sindaco Stefano Bandecchi nel progetto di ricerca targato Unicusano) i poliziotti sono entrati in azione trovando nella struttura vicino alla basilica di San Valentino una decina di confezioni di droga già confezionata (probabilmente cocaina), alcuni contanti e un bilancino di precisione. La notizia è stata riportata in un articolo del Corriere dell’Umbria a firma Simona Maggi.  

L’intervento ha così sgominato un giro di droga pronto per essere immesso nel mercato dello spaccio. L’ex bocciofila Prampolini, da tempo, verte in uno stato di degrado. A luglio scorso, i carabinieri hanno trovato all’interno della struttura cinque cittadini marocchini, di cui quattro irregolari sul territorio nazionale, che vivevano in condizioni di degrado e sporcizia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, droga e contanti nell’ex Prampolini: intervento della polizia a inizio settimana

TerniToday è in caricamento