Città in lutto, è morto Mario Andrea Bartolini

L’impegno nel sindacato, l’attività istituzionale e nell’Automobile club d’Italia, il grande lavoro nel sociale. Il cordoglio di Cesvol, Cgil e Provincia di Terni

Mario Andrea Bartolini

Si spento all’età di 88 anni Mario Andrea Bartolini, uomo politico molto noto in tutta la città di Terni.

Era nato a Porano il 30 novembre del 1930. Intensa la sua carriera politica, negli ultimi anni soprattutto dalla parte delle persone anziane. È stato segretario della Camera del lavoro di Terni e in Regione, assessore alla Provincia di Terni e dirigente politico del Partito comunista italiano di cui è stato anche presidente regionale. Il 20 maggio 2016 era stato riconfermato come presidente del consiglio direttivo dell’Automobile Club provinciale provinciale di Terni, incarico che ha svolto per un ventennio e che sarebbe scaduto nel 2020. Nel mese di novembre 2016 era diventato presidente dell’Aci regionale dell'Umbria.

Il suo impegno sociale è stato molto attivo a favore degli anziani, sempre sensibile alle difficoltà e alle esigenze della categoria, così come quello politico che lo ha spesso visto protagonista nella soluzione dei mille problemi che attraversano gli operai e le famiglie più disagiate. Per anni ha ricoperto la presidente del centro sociale e culturale per anziani “Alessandro Volta”.

La camera ardente sarà allestita presso la sede della Cgil di Terni.

Il ricordo in una nota del Cesvol

“Il mondo del volontariato ternano piange Mario Andrea Bartolini, uno dei pionieri dell’associazionismo locale. Nonostante la malattia è riuscito a portare a termine l’ultimo progetto per gli anziani della città, che ha impegnato il suo centro sociale e culturale Anziani “Volta” insieme all’associazione S.O.S. e alle Piscine dello Stadio. Un progetto completamente gratuito, compreso il trasporto, che promuove l’esercizio fisico tra le persone con più di 65 anni di età”. “Con Mario Andrea Bartolini - dice il vice presidente del Cesvol Umbria, Lorenzo Gianfelice - se ne va un punto di riferimento fondamentale per volontariato e per il movimento dei centri sociali anziani d’Italia. E’ una persona che da sempre ha dato un supporto alla creazione di reti in maniera lungimirante, che ha sempre rivendicato il protagonismo degli anziani e che è stato tra i primi a impegnarsi concretamente per l’integrazione degli immigrati che vivono a Terni”.

La nota della Cgil

“La Cgil di Terni e la Cgil dell’Umbra si stringono intorno alla famiglia di Mario Andrea Bartolini. Un compagno, un combattente, un grande esempio per la Cgil e per tutta la sinistra della nostra comunità. I valori del nostro radicamento sociale hanno rappresentato per Mario la linea di demarcazione tra il giusto e l'ingiusto, tra la destra e la sinistra, tra la democrazia e la sua difesa e la negazione dei valori dell'antifascismo e della Resistenza. Il compito che spetta oggi alla Cgil, in nome di Mario e dei tanti compagni e compagne che hanno vissuto intensamente le battaglie per l'affermazione dei diritti nel mondo del lavoro, è quello di proseguire in loro nome e nel loro esempio. Ciao Mario”.

Il presidente della Provincia, Lattanzi

“E’ una perdita umana e culturale – dice Giampiero Lattanzi – di lui rimarrà sempre vivo il ricordo delle sue grandi doti politiche, sociali, umane. Sempre a fianco della comunità dedicandole impegno in tanti decenni di attività e dimostrando sempre grande sensibilità, disponibilità e senso delle istituzioni”.

Il vicepresidente della giunta regionale, Fabio Paparelli

“Con la scomparsa di Mario Andrea Bartolini se ne va un pezzo fondamentale della storia di Terni. Uomo di rara sensibilità e intelligenza politica, sempre vicino alle istanze sociali della città – scrive Paparelli - Bartolini lascia in eredità un patrimonio di idee, di progetti e visioni sempre attuali. Prima da sindacalista, poi da dirigente politico e deputato, ha lavorato per l’affermazione delle forze progressiste e della sinistra, a cui si è sempre ispirato, attraverso i valori democratici dell’eguaglianza e della giustizia sociale. In questi ultimi anni ha guidato con generosità il centro sociale e culturale per anziani di Terni e, nonostante un’età importante, ha saputo raggiungere con dinamicità e lucidità, grandi obiettivi per la promozione dell’invecchiamento attivo, specie in ambito culturale e sportivo. A lui – conclude Paparelli - intendo rivolgere l’estremo saluto e un ringraziamento particolare a nome della comunità ternana e della Regione Umbria”.  

Catiuscia Marini presidente della Regione Umbria

"Mario Andrea Bartolini ha dedicato la sua vita all’impegno e al servizio per gli altri, per la crescita sociale e culturale e il rispetto dei diritti di ognuno, in particolar modo dei lavoratori e delle persone delle fasce più deboli, dando sostanza a quei valori democratici che sono stati il suo faro e per la cui affermazione si è adoperato instancabilmente, fino all’ultimo". Esprimendo "profondo dolore e cordoglio" aggiunge "In ogni fase nel sindacato, da dirigente politico, da deputato, consigliere e assessore provinciale e poi ancora nell’associazionismo che lo ha visto lavorare con tenacia e slancio negli ultimi anni a fianco degli anziani così come per la sicurezza e l’educazione stradale, Mario Andrea Bartolini ha profuso un impegno straordinario, con grande capacità di ascolto, di attenzione, di ideare e promuovere progetti utili per la comunità ternana e regionale, sempre attento com’era a cogliere e rappresentare i bisogni delle persone. Mi piace ricordarlo – conclude la presidente Marini – come l’ho visto nel nostro ultimo incontro: sempre attivo, determinato a continuare a impegnarsi per far sentire la sua vicinanza concreta agli anziani e alle persone più deboli, facendosene portavoce e promuovendo iniziative, senza risparmiarsi. Gli siamo grati per questo impegno, che porteremo avanti in suo nome e nel suo esempio”.

Donatella Porzi, presidente dell'Assemblea legislativa dell'Umbria

La presidente Porzi ne rimanca:"Le doti umane e politiche, la sensibilità, l’intelligenza, l’attaccamento alla propria città e l’attenzione costante e autentica verso le tematiche sociali, da sindacalista, da dirigente politico, da deputato e infine da semplice ma prezioso volontario. Il suo interessamento per le difficoltà degli anziani, per la qualità del sistema sanitario pubblico e per le condizioni dei lavoratori hanno caratterizzato lasua attività in Parlamento, alla Camera del Lavoro e alla Provincia di Terni"

Il senatore Leonardo Grimani

"Perdiamo un pezzo importante della storia politica e culturale di Terni. Con Mario Andrea Bartolini se ne va un uomo dedito al servizio della città, prima come politico e uomo di cultura e poi come sindacalista e presidente dell'Aci. Un uomo che si è sempre battuto perchè prevalessero in ogni settore  i valori del lavoro, dell'uguaglianza, della equità sociale, quei valori progressisti e democratici che ci ha lasciati in eredità e che ancora oggi ci ispirano. Alla famiglia va il mio personale cordoglio, come uomo e come Senatore e a lui un grazie per quello che saputo trasmetterci"

La nota dell'Amministrazione comunale

"Il sindaco Latini e la giunta comunale si uniscono al cordoglio cittadino per la scomparsa dell'on. Mario Andrea Bartolini, ex parlamentare e dirigente politico impegnato su più fronti per la comunità di Terni. Una rappresentanza dell'Amministrazione comunale prenderà parte alle esequie dell'on. Bartolini"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento