rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

A Terni è ancora “mangia e fuggi”: “I distratti se ne sono andati senza pagare il conto”

Nuovo “caso” alla Macelleria Pucci che nella notte hanno dovuto fare i conti anche con i ladri: “Proprio una domenica di …”

Frittini, una degustazione di barbeque, del buon vino, caffè e grappa. Per un totale di oltre cento euro. Ma a Terni è tornato di moda il “mangia e fuggi” e ad essere presa di mira, ancora una volta, è stata la Antica Macelleria Pucci.

Dopo l’episodio della scorsa estate e gli altri che nel corso dei mesi si sono susseguiti in città, oggi i “distratti” hanno “colpito” nella famosa attività della città. A raccontare com’è andata, è la stessa Macelleria sulla sua pagina Facebook. Che nel post dà conto anche del tentato furto andato in scena poche ore prima del pranzo a sbaffo.

“Non bastavano i ladri notturni, oggi anche i distratti diurni che se ne sono andati senza pagare il conto! Con caffè e ammazzacaffè inclusi, perbacco. Pare incredibile, invece è tutto vero. Proprio una domenica di …”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Terni è ancora “mangia e fuggi”: “I distratti se ne sono andati senza pagare il conto”

TerniToday è in caricamento