Trasporto merci pericolose, 9 camion su 10 non sono in regola

Nuova ondata di controlli della polstrada sull'A1, in due mesi 1665 sanzioni su 1710 mezzi controllati. Anche un carico di 700 proiettili di cannone in disarmo tra quelli irregolari | VIDEO

I controlli di ieri nell'area di Giove Est sull'A1

Nove mezzi su dieci che trasportano merci pericolose sono irregolari. E' quanto emerso dai controlli mirati della polizia stradale del compartimento per il Lazio e l'Umbria nell'ambito della “Campagna alto impatto merci pericolose”. 

Il controllo svolto dagli specialisti della polstrada, negli ultimi due mesi, ha portato a controllare 1710 mezzi riscontrando 1665 infrazioni alla normativa del trasporto delle merci pericolose, ritirando inoltre 25 patenti e 28 carte di circolazione. Soltanto nella giornata di ieri, nel corso delle attività all'area di servizio di Giove Ovest lungo l'A1, in poche ore la polstrada ha accertato ben 114 violazioni alla normativa specifica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli da parte degli agenti hanno spaziato dalle normali cisterne per il trasporto del carburante fino al così detto trasporto in colli o alla rinfusa concentrandosi sulla verifica della presenza e funzionalità dell’equipaggiamento di sicurezza per il trasporto delle merci pericolose e la repressione di eventuali reati ambientali. Numerose le infrazioni riscontrate, dall’etichettatura e le segnalazioni dei veicoli non conformi, agli equipaggiamenti di sicurezza mancanti, non idonei, o non funzionanti, dall' utilizzo di imballaggi fuori norma, fino ad arrivare al mancato fissaggio del carico.

In quest’ultimo caso gli agenti hanno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
secondo le norme che regolano il trasporto delle merci pericolose. Sono stati fermati anche autotrasportatori che viaggiavano ignari di aver caricato merce pericolosa e quindi privi di ogni documentazione e dotazione di sicurezza, o con il cronotachigrafo alterato ovvero non rispettando i tempi di guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento