rotate-mobile
Cronaca

Terni, oltre due chili di cocaina nello zainetto, arrestati due incensurati

L’involucro, dal valore di mercato di oltre mezzo milione di euro, è stato rinvenuto dai carabinieri durante un controllo in via Farini scattato dalla segnalazione di un cittadino

Oltre due chili di cocaina nascosti nello zainetto, per un valore approssimativo sul mercato di oltre mezzo milione di euro. Arrestati a Terni due incensurati dai carabinieri dopo un controllo avvenuto in via Farini. 

Nel primo pomeriggio di martedì i due arrestati, un 33enne italiano e un 21enne albanese da pochi giorni in Italia (entrambi incensurati), sono stati segnalati ai carabinieri da un residente in via Farini, che aveva notato un uomo fermo da parecchio tempo all’esterno di un’auto che guardava nervosamente l’orologio. 

I militari  hanno proceduto a un appostamento, notando uno scooter transitare più volte in prossimità del parcheggio finché il giovane alla guida del motociclo si è fermato accanto all’auto. Un brevissimo scambio di parole con l’uomo in attesa, cui è seguito il passaggio di uno zainetto allo scooterista. 

A quel punto è partito il controllo dei carabinieri, che hanno bloccato i due giovani. Sottoposti a perquisizione, nello zainetto è stato rinvenuto un voluminoso involucro, un panetto di cocaina purissima, risultata poi del peso di oltre 2,3 kg. Per i due è così scattato l’arresto nella flagranza del reato di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e si sono aperte le porte del carcere di Sabbione. Sono ora in corso le indagini per capire a chi fosse destinato il prezioso carico, il cui valore approssimativo sul mercato si aggira oltre i 500mila euro.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, oltre due chili di cocaina nello zainetto, arrestati due incensurati

TerniToday è in caricamento