Infortunio sul lavoro, delicatissima operazione al Santa Maria: reimpiantata la mano all’operaio ferito

Oltre cinque ore sotto i ferri, ora il 55enne è ricoverato in rianimazione. Le sue condizioni sono ancora critiche anche a causa della notevole perdita di sangue dopo l’incidente

Cinque ore sotto i ferri e un pezzo di “miracolo” già fatto. L’operaio di 55 anni che ieri pomeriggio è rimasto vittima di un grave incidente sul lavoro a Dunarobba, è stato sopposto ad un delicato intervento chirurgico che ha permesso ai medici di reimpiantargli la mano sinistra.

L’operazione è stata effettuata dal dottor Antonio Azzarà e dalla sua equipe. L’intervento è durato più di cinque ore, durante le quali i chirurghi hanno reimpiantato la mano sinistra attraverso la rivascolarizzazione con sutura delle arterie e delle vene, riduzione di frattura di radio e ulna, osteosintesi delle ossa e sutura di nervi e tendini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Attualmente – fanno sapere dall’ospedale di Terni - il paziente è ricoverato in rianimazione in condizioni critiche anche a causa della notevole perdita di sangue subita. Continuerà ad essere strettamente monitorato sia per le condizioni generali sia per eventuali complicazioni di tipo vascolare dell’arto impiantato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento