San Valentino, la Polizia in piazza contro gli amori malati: "Ben 70 casi da codice rosso in pochi mesi"

Il 14 febbraio, in Piazza della Repubblica, tappa della campagna di sensibilizzazione “Questo non è amore”.

"Questo non è amore": anche a Terni la campagna contro le violenze sulle donne portata avanti dalla Polizia che farà tappa in Piazza della Repubblica nel giorno di San Valentino. L’ufficio mobile della Polizia di Stato sarà aperto ai cittadini per promuove e divulgare una rinnovata cultura finalizzata al contrasto della violenza fisica e psicologica sui luoghi di lavoro, nel mondo dello sport e ovviamente tra le mura domestiche. Gli agenti spiegheranno le nuove normative e le strutture a cui rivolgersi se si è vittima di rapporti sentimentali malati. A Terni sono oltre 70 gli interventi della Questura, classificati come “Codice Rosso” dall’agosto dello scorso anno, con l’entrata in vigore della legge in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere e che prevede procedure accelerate di intervento e un inasprimento delle pene.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento