Meningite, rischio contagio: appello a chi è stato in palestra e in discoteca

Il ragazzo ternano colpito dal virus ha frequentato nei giorni scorsi la Tonic e l’Opificio, la Asl: chi è stato in questi posti, contatti subito il medico di famiglia | Il bollettino medico dall'ospedale sulle condizioni del 27enne

Il ragazzo ternano colpito nella giornata di ieri dal virus della meningite ha frequentato nei giorni scorsi la palestra Tonic e la discoteca Opificio. L’Azienda Usl 2 invita le persone che hanno frequentato gli stessi luoghi a contattare il proprio medico di famiglia per avviare la profilassi anticontagio.

“I contatti stretti del paziente sono stati raggiunti e sottoposti allo specifico trattamento antibiotico”, spiega l’azienda sanitaria in una nota, sottolineando però che “nel periodo di contagiosità, compreso tra il 12 dicembre ed il giorno del ricovero (20 dicembre), il paziente ha frequentato alcuni luoghi pubblici, in particolare la palestra Tonic che si trova a Terni in via del Centenario nei giorni 12 (ingresso alle ore 17.57), 14 (ingresso alle ore 10.27) e 17 (ingresso alle ore 11.13) e la discoteca Opificio, in via del Sersimone, il giorno 15. Si invitano tutti coloro che hanno frequentato la palestra e la discoteca nei giorni suddetti – spiega la Asl - a rivolgersi al proprio medico di medicina generale, al sevizio di continuità assistenziale (ex guardia medica) per sottoporsi alla profilassi antibiotica”.

L’azienda sanitaria spiega ancora che “il meningococco è un germe labile e non sopravvive che pochi minuti lontano dal corpo umano; non viaggia nell’aria ma si trasmette in via diretta da persona a persona con le goccioline di saliva o le secrezioni respiratorie (tosse, baci) o attraverso l’uso di stoviglie in comune. L’incubazione della malattia è usualmente 3-4 giorni e può arrivare fino a 10 giorni. I sintomi sono febbre, macchioline sulla pelle, stato generale compromesso, cefalea. Non è raccomandata la chiusura degli ambienti frequentati dal malato né la disinfezione. I contatti dei contatti stretti del malato non sono assolutamente a rischio”.

Per ulteriori contatti ed informazioni ci si può rivolgere al Servizio di igiene e sanità pubblica di Terni, viale Bramante 37 secondo piano scala B o contattare i numeri 0744.204330 - 204335 – 204345.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bollettino medico

Intanto, dall’ospedale arriva l’aggiornamento sulle condizioni di salute del ragazzo. Sta meglio e nelle prossime ore sarà trasferito nella clinica di malattie infettive. Gli esami hanno appena confermato la presenza di meningococco, anche se ancora non si conosce il sierotipo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento