Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Terni, lavoratori in "nero" e violazioni sulla sicurezza, denunciato parrucchiere in pieno centro storico

Sospesa l'attività con multe per 15mila euro. Denunciato il titolare

Lo scorso fine settimana, nel centro storico di Terni, il nucleo carabinieri ispettorato del lavoro, in collaborazione con il comando provinciale ternano, nell’ ambito di controlli mirati al contrasto del lavoro nero, irregolare ed alla sicurezza sui luoghi di lavoro, ha controllato un’attività di parruccheria e barberia gestita da cittadini extracomunitari di origine nord africana rilevando alcune violazioni.

All’esito del controllo il Nil ha denunciato alla procura ternana il titolare dell’attività per gravi mancanze relative alla sicurezza sui luoghi di lavoro e lo ha sanzionato amministrativamente per aver occupato un lavoratore in nero. Contestualmente è stato disposto il provvedimento amministrativo della “sospensione dell’attività imprenditoriale per gravi violazioni in materia di sicurezza sul lavoro e per l’utilizzo di lavoratori in nero”. Infine è stata anche riscontrata e sanzionata la mancanza dell’autorizzazione all’installazione e l’utilizzo di impianto di videosorveglianza.

Oltre alla denuncia a piede libero commiata al titolare della precitata attività commerciale, venivano elevate sanzioni amministrative ed ammende per complessivi € 15.000,00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, lavoratori in "nero" e violazioni sulla sicurezza, denunciato parrucchiere in pieno centro storico
TerniToday è in caricamento