rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

“Buongiornissimo e buona domenica da Terni, città di santi, poeti e…”, ancora ladri all’Antica Macelleria Pucci

Dopo il tentato colpo dello scorso febbraio, i malviventi la notte scorsa hanno sfondato una porta a vetri per poi entrare e rubare all’interno dell’attività commerciale. In corso le indagini della polizia

“Erano vegani”. È uno dei tanti commenti che accompagna il post con cui l’Antica Macelleria Pucci di Terni dà conto di un furto commesso questa notte all’interno dell’attività commerciale. “Buongiornissimo e buona domenica da Terni, città di santi, poeti e…”, scrivono dalla storica Macelleria, postando la foto della porta a vetri sfondata dai ladri che, da qui, sono entrati all’interno del negozio. Una volta all’interno, probabilmente per la fretta di scappare, i ladri si sono “accontentati” di poche cose (un Ipad, un telefono cellulare e poco altro) e sembra che non sia stato toccato il “tesoro” di Pucci, ossia la produzione alimentare che – ormai da mesi – rappresenta una delle specialità di Terni, riconosciute a livello nazionale e non solo.

Del colpo si sta occupando la polizia di Stato. Alla fine dello scorso febbraio, la macelleria era già stata oggetto di un tentativo di furto che era però andato a buon fine. Sembra che le indagini abbiano permesso di raccogliere già elementi importanti che potrebbero consentire di dare un volto e un nome ai malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Buongiornissimo e buona domenica da Terni, città di santi, poeti e…”, ancora ladri all’Antica Macelleria Pucci

TerniToday è in caricamento