Allarme inquinamento: Natale sotto le polveri sottili, ma l’ordinanza antismog resta sospesa

Superati i limiti di legge nelle centraline di Borgo Rivo e Le Grazie nel giorno della vigilia e il 25 dicembre. Niente stop alle auto fino a dopo l’Epifania

Natale con i tuoi, Natale con le polveri. L’inquinamento non va in ferie e Terni, sotto l’albero, trova valori di PM10 oltre i limiti di legge.

Le centraline di monitoraggio di Arpa Umbria hanno infatti rilevato valori di polveri sottoli superiori alla soglia sia a Borgo Rivo che a Le Grazie. Entro i limiti è invece rimasta la stazione di Carrara.

Ecco il dettaglio dei dati:

24 dicembre

Borgo Rivo 55 microgrammi per metro cubo, Carrara 39 mg/mc, Le Grazie 53 mg/mc.

25 dicembre

Borgo Rivo 67 mg/mc, Carrara 43 mg/mc, Le Grazie 58 mg/mc.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ordinanza antismog resta però sospesa. L’assessorato alla mobilità e all’ambiente ricorda infatti che le misure antismog, per quel che riguarda la circolazione dei veicoli, non sono attive nelle giornate del 31 dicembre 2019, 5 e 6 gennaio 2020, per la concomitanza delle feste natalizie, così come già previsto nell’ordinanza. Anche le misure antismog previste per i camini non si applicano, per gli stessi motivi, nelle giornate del primo e 6 gennaio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento