Terni, riecco le polveri sottili: scatta l’ordinanza antismog per traffico e riscaldamenti domestici

Rilevato dall’Arpa uno sforamento nella stazione di monitoraggio Le Grazie: auto ferme da domenica a martedì, limitazioni anche per l’utilizzo degli impianti a biomassa

Un microgrammo di polveri sottili fa scattare le ordinanze antismog che bloccheranno traffico e riscaldamenti domestici. È stato rilevato dalla centralina di monitoraggio Arpa a Le Grazie il primo sforamento nella concentrazione di polveri sottili da quando, lo scorso 4 novembre, sono tornate ad essere operative le ordinanze antismog del Comune di Terni.

La stazione ha registrato una concentrazione di 51 microgrammi per metro cubo mentre le altre stazioni (Borgo Rivo e Carrara) hanno restituito valori entro la soglia limite di 50 microgrammi al metro cubo. Per Le Grazie si tratta del 19esimo sforamento dal primo gennaio 2019 (21 per Borgo Rivo, 16 per Carrara).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il superamento dunque fa entrare in vigore i provvedimenti che fermeranno le auto da domenica a martedì (1, 2 e 3 dicembre) e spegneranno gli impianti di riscaldamento domestici considerati inquinanti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento