Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, sugli scaffali dei supermercati di Terni spuntano i test fai da te

Con una decina di euro si può acquistare un “sierologico” che in pochi minuti fornisce la risposta su una eventuale positività al Covid: “Affidabile al 98%”

Anche nelle catene di supermercati di Terni cominciano ad arrivare i test per l’autodiagnosi rispetto alla presenza di Coronavirus. Costano poco meno di dieci euro e stanno cominciando ad andare a ruba fra i clienti delle attività commerciali.

Il test in questione è un “sierologico” che in pochi minuti dovrebbe fornire la risposta su una eventuale positività al Sars-Cov2.

All’interno della confezione c’è un flaconcino contagocce contenente il diluente Covid19 IgG/IgM Rapid test – ossia il “reagente” - una pipetta per il prelievo del sangue, due lancette pungidito sterili, una cassetta di Covid19 IgG/IgM Rapid test, una garza detergente antisettica. Il prodotto in questione arriva dalla Svizzera, dove però presidi come questo possono essere venduti soltanto in farmacia, e l’azienda certifica una “attendibilità al 98,3%”.

Testeremo il prodotto e verificheremo la sua efficacia nei prossimi giorni.

  

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, sugli scaffali dei supermercati di Terni spuntano i test fai da te

TerniToday è in caricamento