Ladro sbadato, tenta il furto in un appartamento ma in casa ci sono i proprietari e fuori una pattuglia della Finanza

Voleva mettere a segno il colpo nel centro di Terni, arrestato in flagranza dalle fiamme gialle: in manette un ventiquattrenne

Si è fidato troppo del suo istinto, ma forse il crimine non è il suo mestiere. Un ventiquattrenne romeno è finito in manette ieri pomeriggio per avere tentato di svaligiare un appartamento nel centro di Terni.

Nel tardo pomeriggio è entrato in azione, convinto del fatto che la casa che aveva preso di mira fosse vuota e che, in strada, non ci fosse nessuno a tenerlo d’occhio. E invece, nell’appartamento c’erano sia l’anziana proprietaria che il figlio di lei. E sotto c’era pure una pattuglia in borghese della guardia di finanza di Terni in servizio di controllo contro lo spaccio di stupefacenti.

Le fiamme gialle hanno dunque notato i movimenti maldestri del ladro sbadato e sono entrate in azione sventando il tentativo di furto e bloccando la fuga del malvivente, che non è riuscito nemmeno a liberarsi degli arnesi da scasso con cui avrebbe voluto forzare porte e finestre dell’appartamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento