menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armato di coltello, tenta di rapinare un negozio di cellulari: è un ragazzino di 15 anni, senza genitori

Intervento dei carabinieri di Terni in una attività di corso Vecchio. L’adolescente all’inizio ha fornito generalità false. Ora è stato affidato ad una comunità minorile

Ha quindici anni il responsabile di una tentata rapina commessa ieri pomeriggio in un negozio di telefoni cellulari di corso Vecchio a Terni. Il ragazzino è stato sorpreso dal titolare dell’attività mentre stava cercando di rubare uno smartphone. Vedendosi alle strette, ha minacciato il commerciante con un coltello.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile che hanno disarmato e fermato il ragazzo. Alla richiesta dei documenti, ha fornito generalità false. È stato così trasferito in caserma ed è qui che, sulla base dei rilievi è emersa la sua vera identità. Si tratta di un 15enne di origini libiche, incensurato: pertanto, su disposizione dell’autorità giudiziaria minorile, è stato denunciato per rapina e falsa dichiarazione a pubblico ufficiale sulla propria identità.

Inoltre, dal momento che non è stato possibile rintracciare alcuna persona esercente la potestà genitoriale è stato affidato ad una comunità minorile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento