Tragedia a Genova, gli "eroi" ternani rientrano a casa

Hanno scavato per giorni tra le macerie del ponte Morandi, oggi i funerali di Stato per le vittime del crollo

I vigili del fuoco di Terni impegnati a Genova

Oggi è il giorno dei funerali di Stato per le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. Al momento 38 le vittime accertate anche se si scava ancora tra le macerie alla ricerca degli ultimi dispersi con pochissime speranze di trovarli ancora vivi. Tra quelli che hanno messo le mani tra i blocchi di cemento e le lamiere contorte sporche di sangue ci sono anche i vigili del fuoco giunti dall'Umbria il cui rientro è previsto stasera. 

PHOTO-2018-08-18-09-58-25-2

Si tratta di 5 unità provenienti 2 dal comando di Perugia e 3 dal comando di Terni. Per quanto attiene il personale di Terni sono intervenute 2 unità cinofile, il capo squadra Albergotti e il vigile coordinatore Guiso impegnati con i loro cani un border collie di nome Derby e un australian shepherd di nome Jana, mentre l'altra unità è costituita dal capo reparto Petrucci per la comunicazione/documentazione. Da Perugia sono arrivati i capisquadra Mancinelli e Caira con i rispettivi cani Kreole e Apo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento