Terni, scoperto il cadavere di una donna nel canale: indagini in corso

La scoperta in strada di Santa Filomena, sul posto polizia, vigili del fuoco e medici del 118. La vittima è una donna di circa cinquant’anni

Il cadavere di una donna di circa cinquant’anni è stato trovato nella tarda mattinata di oggi nel canale Cervino, nella zona di strada Santa Filomena.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile e della squadra volante della questura di Terni oltre agli uomini dei vigili del fuoco e i medici del 118. Gli investigatori hanno raccolto la testimonianza di un agricoltore della zona che ha riferito di essersi accorto di qualcosa di strano poiché non riceveva più l’acqua per irrigare i campi. Controllando il canale, ha notato il cadavere della donna con le testa immersa nell’acqua.

Da chiarire le cause del decesso, ma non è esclusa alcuna ipotesi, dal malore fino alla possibile overdose visto che la zona – nei pressi del quartiere di Cospea – è spesso frequentata da tossicodipendenti.

Indagini in corso dunque, con il coordinamento della procura della Repubblica di Terni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento