menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terni, quartiere San Lucio: trovato morto in casa a 38 anni, indagano i carabinieri

L’allarme lanciato dalla compagna dell’uomo, gli accertamenti degli investigatori per risalire alle cause del decesso

Potrebbe esserci l’ombra della droga dietro al decesso dell’uomo trovato senza vita oggi pomeriggio nella sua casa nel quartiere di San Lucio a Terni. Indagano i carabinieri coordinati dal sostituto procuratore Raffaele Pesiri.

La vittima è un uomo di 38 anni, di origini campane ma da anni residente a Terni. A dare l’allarme è stata la compagna dell’uomo una volta rientrata in casa. Il trentottenne è stato trovato privo di sensi nell’appartamento che i due condividevano. La donna ha allertato carabinieri e medici del 118 che, al loro arrivo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

Già noto alle forze dell’ordine, il corpo della vittima non presentava segni di violenza. Restano da verificare eventuale cause legate al consumo di sostanze stupefacenti che potranno però essere chiarite soltanto da un eventuale esame autoptico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento