Terni, trovato morto un uomo dentro un semi rimorchio nei pressi del tubificio. La scientifica indaga

Scoperto nella prima mattina di lunedì 31 agosto il cadavere di un uomo di origine turca. Si tratta probabilmente di un autotrasportatore in sosta nella zona del tubificio. C'è l'ipotesi suicidio.

Nelle prime ore di lunedì 31 agosto, la squadra volante di Terni e la polizia scientifica hanno accertato il decesso di un uomo di 49 anni di origine turca, probabilmente un autotrasportatore, il cui cadavere è stato ritrovato dentro un semi rimorchio in prossimità della zona del tubificio di Terni in strada di Sabbione. 

Sul posto, oltre alle forze dell'ordine, anche la croce rossa di Avigliano Umbro e il 118 di Narni che hanno cercato in ogni modo di rianimare l'uomo che era già deceduto. Dalle prime indagini si presume sia stato un caso di suicidio. Attualmente il cadavere dell'uomo si trova nell'obitorio dell'ospedale Terni a diposizione dell'autorità giudiziaria. Il caso è nelle mani del pm Marco Stramaglia che dovrà decidere su disporre o meno le operazioni autoptiche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento