Vanno al night e lasciano la sorellina chiusa in macchina: denunciati

Erano usciti con la bambina per andare a mangiare una pizza e alla pista di pattinaggio. Poi hanno deciso di trascorrere la serata in un locale e così hanno chiuso la piccola nell’automobile.

Prima la pizza e poi la pista di pattinaggio. La serata si sarebbe dovuta concludere così, magari riaccompagnando la bambina a casa. E invece, pur di sbrigarsi ad arrivare al night club, l’hanno lasciata sola, chiusa in macchina.

Denunciati dalla squadra volante della questura due ragazzi, un 23enne moldavo ed un 33enne bielorusso, con l’accusa di abbandono di minore, in concorso. I due erano usciti sabato sera ed avevano portato la sorellina del moldavo a mangiare una pizza e poi alla pista di pattinaggio ma, anziché riaccompagnarla a casa a dormire, avevano deciso di proseguire la serata recandosi al night, lasciandola chiusa in macchina all’esterno, con la musica della radio a farle compagnia.

Nel frattempo la mamma della bambina si era rivolta alla polizia di Stato, segnalando che, fino a quando il telefono cellulare di quest’ultima non si era scaricato, aveva saputo che la figlia si trovava chiusa in auto da sola davanti ad un night. Immediate le ricerche dei tre giovani e del veicolo, che sono stati rintracciati verso le 10 di domenica mattina, quando una pattuglia della polizia stradale passando sotto l’abitazione della minore vedeva i tre mentre stavano rientrando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appurato che la bambina stava bene e che non appariva in alcun modo traumatizzata dalle modalità con cui aveva appena trascorso la notte, la volante ha denunciato i giovani, denunciandoli all’autorità giudiziaria per il reato di abbandono di minore, in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento