rotate-mobile
Cronaca

Tragedia all’Argentario, muore giovanissimo ternano in vacanza in Toscana

I primi soccorsi ed il trasporto in elicottero. Il tragico fatto è accaduto alla Feniglia di Orbetello

Una tragedia sconvolge la città e proviene dalla vicina di Toscana. Un giovanissimo ternano ha perso tragicamente la vita mentre si trovava in vacanza. Secondo la prima ricostruzione il ventunenne avrebbe battuto violentemente la testa, dopo aver tentato un tuffo. Si trovava presso la spiaggia della Feniglia, ad Orbetello. Tutto ciò, riporta il Corriere Fiorentino, sarebbe accaduto nel pomeriggio di sabato 5 agosto.

Una volta arrivati sul posto i soccorritori hanno prestato le prime cure del caso per poi richiedere l’intervento dell’elicottero Pegaso. Il giovane è stato trasportato con urgenza al policlinico delle Scotte di Siena. Purtroppo è deceduto ieri, domenica 6 agosto, dopo essere arrivato in condizioni critiche al nosocomio senese. Il Pm di turno alla procura di Grosseto non ha ritenuto di procedere con l'autopsia. Le cause del decesso sono apparse evidenti e collegate alla frattura delle vertebre cervicali. Pertanto la salma verrà restituita alla famiglia per celebrare le esequie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia all’Argentario, muore giovanissimo ternano in vacanza in Toscana

TerniToday è in caricamento