Tragedia ad Amelia, ritrovato corpo senza vita di un giovanissimo. Indagano i carabinieri

Il ventenne è stato trovato all’interno della propria abitazione. Gli operatori del 118 hanno potuto soltanto constatare il decesso

Aveva appena vent’anni un giovane residente ad Amelia, trovato privo di vita nella sua abitazione. Il tragico rinvenimento nel corso del pomeriggio di martedì 1 dicembre. Il ragazzo, di origini tunisine, si era ben integrato nel territorio amerino. Sul posto si sono portati gli operatori del 118 i quali hanno potuto soltanto constatare il decesso. Tra le prime ipotesi, al vaglio dei carabinieri intervenuti in loco, ci sarebbe quella del suicidio. Più specificatamente il gesto sarebbe stato causato da motivi sentimentali.  

Il messaggio di Laura Pernazza: "Apprendo della triste notizia della morte di un giovane ragazzo" scrive il sindaco su facebook. "Mi unisco al dolore di tutta la città e porgo alla sua famiglia le più sentite condoglianze dell’amministrazione comunale. Un gesto così estremo da parte di un ragazzo così giovane ci lascia profondamente sconvolti e ci deve far riflettere anche sul ruolo che le istituzioni avrebbero potuto avere . Nessuno devo sentirsi solo, nessuno si deve sentire abbandonato e su questo dobbiamo lavorare tutti insieme".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento