Trasferito a Terni il giovane accusato di aver sparato alla piccola Noemi

Il 28enne Armando Del Re è stato trasferito dal carcere di Siena, dopo una settimana di permanenza, a quello in zona Sabbione

Sabbione

E’ accusato di aver sparato alla piccola Noemi, ferita nel corso di un agguato a Salvatore Nurcaro, avvenuto lo scorso 3 maggio a Napoli in piazza Nazionale. Dopo una settimana di permanenza nella casa circondariale di Siena, il ventottenne Armando Del Re è stato trasferito in quella di Terni, località Sabbione. Il ragazzo era stato intercettato lungo la Siena-Bettolle mentre stava andando a trovare in carcere il padre – insieme alla madre ed alla sorella - detenuto a San Gimignano. Lo spostamento è stato dettato per via della gravità dei reati di cui è accusato. Come è noto la bimba di quattro anni, è attualmente ricoverata all’ospedale Santobono di Napoli con riserva di prognosi anche se, le sue condizioni sono in miglioramento rispetto al giorno in cui è avvenuto l’agguato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento