menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Coronavirus, cala la curva del contagio a Narni. De Rebotti: “La comunità nelle festività si è comportata con grande responsabilità”

Il municipio narnese computa 46 casi di contagi attuali. Il primo cittadino: “vorrei ringraziarvi tutti perché a mio modesto parere siamo stati generalmente molto attenti”

Una progressiva quanto significativa inversione di tendenza. Lo scorso 16 novembre il comune di Narni computava 222 casi positivi al Coronavirus. Il dato più alto, registrato all’interno del municipio, dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Progressivamente la curva del contagio è iniziata a scendere con delle leggere fluttuazioni nel mese di dicembre. Il trend è comunque costante e lo si può constatare negli ultimi quindici giorni. L’11 gennaio infatti il comune contava 46 Covid+, lo stesso identico numero riscontrato nella giornata odierna, di martedì 26 gennaio. E queste cifre naturalmente sono la conseguenza, confortante, dei comportamenti assunti dai cittadini, a partire dalle festività natalizie.

A tal proposito il primo cittadino Francesco De Rebotti, ha pubblicato un post sulla propria pagina facebook: “La nostra comunità nelle festività trascorse si è comportata con grande responsabilità. Ero molto preoccupato – afferma De Rebotti - non so cosa accadrà in futuro. Tuttavia vorrei ringraziarvi tutti perché a mio modesto parere siamo stati generalmente molto attenti”.

I contagi a Narni, un altro elemento di valutazione fornito dal primo cittadino: “L'incidenza dei casi che abbiamo è quasi totalmente relegata agli ambiti familiari più stretti, come è ovvio che sia. Continuiamo così, nella speranza di uscirne più presto possibile. Questa mattina sono stato con la Usl a fare sopralluogo per il centro di vaccinazione che metteremo a disposizione. Si dovrebbe partire entro breve e noi forniremo loro ciò che sarà necessario”. A Narni, infine, il tasso di positivi per mille abitanti residenti si attesa a 2,41. Nulla a che vedere rispetto all’indice riscontrato alla fine del mese di novembre 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo fast food a Terni: “Nasce da una mancanza in città. Ispirato allo stile americano con prodotti casarecci e di qualità”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento