menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato morto in casa a 48 anni: il cadavere scoperto in camera da letto

Intervento dei vigili del fuoco di Amelia nella frazione di Fornole. Per entrare in casa sono state segate le sbarre di ferro di una finestra: sul posto anche carabinieri e medici del 118

L’allarme è scattato nella tarda mattinata di oggi, 30 agosto, per un “soccorso a persona”. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e personale medico del 118.

In casa è stato ritrovato il corpo senza vita di un 48enne. Il cadavere è stato scoperto nella camera da letto dell’appartamento. Per entrare, i vigili del fuoco hanno dovuto segare le sbarre di ferro di una finestra. Al momento, sembra che il decesso sia dovuto a cause naturali.

L'allarme è stato dato dopo che l'uomo non si è presentato sul posto di lavoro, una autofficna nella zona di Orte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento