Complimenti e chiacchiere, sventata truffa ad anziano

Fermato in strada da una rumena che ha tentato di circuirlo, provvidenziale l’intervento della polizia. L’allerta della Questura

Controlli della polizia

Fermato per strada, con chiacchiere e moine, un 86enne ha rischiato di finire vittime dell’ennesima truffa. Provvidenziale è stato però l’intervento degli agenti della squadra volante della Questura, che hanno bloccato e identificato la donna, prima di allontanarla da Terni con un provvedimento firmato dal questore, Antonio Messineo.

I fatti in viale Brin dove la donna ha avvicinato l’anziano dicendo di essere una ungherese per la prima volta in città.  Dietro l’invito a consumare insieme un caffè al bar c’erano però, probabilmente, altre mire. La scena ha suscitato la curiosità degli agenti della volante che passavano da quelle parti. Approfondendo i fatti, i poliziotti hanno verificato che la donna non era ungherese, ma una quarantenne rumena e che era già stata denunciata più volte a Roma per furto con destrezza.

A questo punto è scattato il foglio di via con il divieto di tornare a Terni per i prossimi tre anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si raccomanda ai cittadini più anziani – mettono in guardia dalla Questura - di fare attenzione agli sconosciuti che, con modi gentili e suadenti, cercano di avvicinarli: potrebbe essere solo un modo per distrarli e derubarli. Si sensibilizzano anche i familiari affinché informino i loro congiunti dei rischi che potrebbero correre durante una tranquilla passeggiata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento