menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus umbria, bollettino medico su casi sospetti e contagi: 15 tamponi, tutti negativi

I dati ufficiali aggiornati a questa mattina dall'inizio del 1 febbraio 2020

Nessun caso sospetto, nessun contagio, nessun focolaio segnalato. Il nuovo bollettino medico aggiornato ribadito sia dalla Presidente della Giunta regionale, Donatella Tesei, che dal direttore generale sanità, Claudio Dario, nel corso della conferenza stampa a Palazzo Donini, dimostra ancora una volta che sono ingiustificati tutti gli allarmismi e la psicosi di molti umbri; tutti fenomeni che, uniti, alla legittima prudenza e attenzione per il coronavirus, stanno creando un danno economico al momento incalcolabile e dalle conseguenze nel futuro prossimo preoccupanti. Tutto questo, ribadiamo, in una regione che al momento ha zero contagiati.

I tamponi eseguiti sono stati 15 dall'inizio di febbraio e tutti sono risultati negativi (sia nel primo che secondo esame ripetuto a distanza di 24 ore). Il direttore Dario ha spiegato che a differenza di altre regioni non ci sono stati esami con esiti incerto o che necessitavano di altri approfondimenti. Tutti negativi in maniera netta. I container sanitari per ospitare casi sospetti e dove effettuare il tampone sono tutti operativi in Umbria. Luoghi considerati fondamentali per isolare eventuali positivi dal resto della popolazione ospedaliera. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento