Coronavirus, controlli sanitari a bordo di bus umbro: allarme per due cinesi. Risultati: nessun contagio

Il timore di alcuni passeggeri sulla presenza di due cittadini cinesi con mascherina ha fatto scattare i protocolli sanitari. Il bus fermo per 5 ore. Controlli hanno dato esito negativo

La conferma dei controlli sanitari - relativi ai protocolli sul coronavirus - sul bus della Sulga che da Roma in direzione Perugia, è stata data direttamente dall'assessore regionale alla sanità Luca Coletto che si è informato sui fatti. Ulteriori conferme arrivano da Roma attraverso la centrale del 118 del Lazio che ha inviato i propri uomini per effettuare tutte le analisi del caso su due cittadini cinesi che erano a bordo del mezzo della compagnia perugina. L'esito è stato negativo, non ci sono segnali che possano ricondurre al contagio da coronavirus. Il pullman, dunque, è ripartito alla volta del capoluogo umbro. Come già detto, per evitare allarmismi, i controlli erano a scopo precauzionale anche dopo l'emergenza sanitaria proclamata dal Governo italiano.

Per fortuna tutto è andato per il verso giusto e non ci sono rischi per nessuno e per nessun territorio. Da fonti sanitarie si apprende che la richiesta dei controlli è arrivata direttamente da alcuni passeggeri che alla presenza dei due cittadini cinesi con tanto di mascherina indossata, sono andati in preda al panico ed hanno chiesto l'intervento direttamente all'ignaro autista. A quel punto sono intervenuti gli uomini della task-force sanitaria anti-contagio. Insomma una psicosi che è da mettere in conto dopo le preoccupanti notizie che vengono dalla Cina e le misure di sicurezza prese per arginare il coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento