rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Leggero aumento dei casi Covid: i 4 fattori che stanno incidendo secondo lo studio del Comitato scientifico dell'Umbria

L'assessore regionale Luca Coletto: "I non vaccinati in ospedale reagiscono con più difficoltà alle terapie"

L’aumento dei casi positivi in Umbria, in media con il dato nazionale, secondo il Comitato scientifico è determinato da tre fattori rileventi: è determinato dalla ripresa della vita sociale al chiuso; un calo di attenzione verso le misure di prevenzione, quindi uso della mascherina, distanziamento e igiene delle mani; un’impennata del numero dei test antigenici rapidi determinata dall’obbligatorietà del green pass; per finire dall’apertura delle scuole che ha influito sui bambini in età non vaccinabile.

“La vaccinazione comunque – ha concluso Coletto – rimane lo strumento fondamentale per combattere la pandemia, ma soprattutto per evitare gravi conseguenze per la salute delle persone che contraggono il virus. A dimostrazione di ciò  - afferma – va detto che tra le persone ricoverate in ospedale a reagire meglio alle cure sono proprio i soggetti vaccinati, anche con più patologie pregresse, piuttosto che persone giovani non vaccinate che in maniera più prevalente stanno necessitando delle cure in terapia intensiva”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leggero aumento dei casi Covid: i 4 fattori che stanno incidendo secondo lo studio del Comitato scientifico dell'Umbria

TerniToday è in caricamento