Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

A metà settimana previsto il nuovo DPCM in previsione per le feste natalizie. L’indice RT e gli ultimi segnali confortanti per la regione

foto Giacomo Sirchia

Una novità che dovrebbe essere confermata dal prossimo DPCM. A meno di sorprese last minute la regione Umbria tornerà in ‘zona gialla’. Sono gli ultimi parametri a confermare tale ipotesi. Non ultimo l’indice RT, il secondo più basso confrontandolo con le altre, pari a 0,74, poco superiore a quello della Sardegna. Tale parametro è riferito alla settimana 16-22 novembre ed al suo interno è sottolineato come l’incidenza del virus, calcolata negli ultimi 14 giorni, sia rallentata.

Lo scenario

Il nuovo Decreto dovrebbe essere firmato entro il prossimo 2 dicembre, prima della scadenza di quello in auge, ed entrare in vigore dal 4 del mese citato. C’è molto interesse nel conoscere i dettagli, soprattutto riguardanti gli spostamenti, coprifuoco ed i tradizionali appuntamenti del Natale. A tal proposito si ipotizza che cene, pranzi e tombolate potrebbero essere riservate solo ai parenti stretti, possibilmente conviventi. Inoltre, per non violare il coprifuoco delle 22, la messa della Vigilia essere anticipata all’ora di cena.

Per evitare gli assembramenti si valuta l’estensione dell’apertura dei negozi, fino alle 21. Nessuna differenza per bar e ristoranti con chiusura che dovrebbe essere confermata per le 18. Dal 19 dicembre la mobilità tra regioni sarà consentita ai congiunti stretti e ai residenti. È questo l’intento del Governo che valuta la possibilità di spostamenti limitati a deroghe specifiche. 

Intanto da domani lunedì 30 novembre entrerà in vigore la nuova ordinanza regionale. La vera novità riguarda i ragazzi delle prime medie i quali, potranno tornare a seguire la didattica in presenza.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento