Uomo minaccia il suicidio, intervento provvidenziale di carabinieri e vigili del fuoco

E' andata a buon fine l'opera di convincimento nei confronti di un cinquantaseienne barricatosi in casa nel pomeriggio odierno

foto di repertorio

Intervento piuttosto delicato e complesso quello che stanno effettuando contestualmente i vigili del fuoco di Terni ed Amelia. Nel corso del pomeriggio odierno un uomo di 56 anni, in località La Quercia a Narni lungo la via Capitonese, si è barricato in casa minacciando di gettarsi dalla finestra. Gli operatori del 115 si sono recati sul posto - così come le forze dell'ordine - con due mezzi più il carro teli. 

Si è risolta al meglio la situazione dell'uomo barricato in casa. I vigili del fuoco ed i carabinieri di Narni accorsi sul posto, hanno convinto il 56enne a seguire i sanitari del 118 per un TSO. Il cinquantaseinne infatti ha aperto la porta di casa al maresciallo dei carabinieri che è stato accompagnato, nell'abitazione, da un medico. Scongiurato quindi ogni tentativo di suicidio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento