menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uomo ucciso da una coltellata nel petto: indagano i carabinieri

Attigliano, il cadavere dell’uomo è stato trovato intorno alle 11 di questa mattina nei pressi del casello autostradale. Verifiche a tutto campo, l’ipotesi più accreditata è quella del gesto volontario

Tragedia ad Attigliano. Un uomo di 59 anni di origini albanesi è stato trovato morto questa mattina nei pressi del casello autostradale. A notare il corpo riverso in mezzo alla strada alcuni passanti, che hanno subito allertato il 112. I carabinieri di Amelia in collaborazione coi colleghi di Giove e Attigliano hanno subito avviato le indagini per capire cosa fosse accaduto.

A destare maggiore preoccupazione il fatto che l’uomo fosse stato ucciso da una coltellata tra addome e petto e il coltello so trovasse a poca distanza dal cadavere. I primi accertamenti, coordinati dal pm Barbara Mazzullo della procura della Repubblica di Terni, sembra facciano però propendere per l’ipotesi di un gesto volontario piuttosto che per l’omicidio.

Le indagini comunque proseguono a tutto campo. Da alcune indiscrezioni, sembra che l’uomo – arrivato da pochi mesi ad Attigliano – pochissimo tempo avrebbe scoperto di essere gravemente malato. Informazione questa che potrebbe confermare l’ipotesi del suicidio.

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento