Valnerina, masso di dieci tonnellate fatto brillare sulla strada statale

Collocato a mezza costa sulla SR209 nella zona tra Ferentillo e Macenano, riaperta la circolazione stradale

Un masso dal peso di dieci tonnellate è stato fatto brillare stamattina da una ditta incaricata dalla Provincia di Terni. L’operazione avvenuta alle 12, ha interessato la SR 209 Valnerina nel comune di Ferentillo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le operazioni di frantumazione

Le operazioni di frantumazione della grossa pietra calcarea sono state portate a termine con cariche di esplosivo a gas per spaccare il masso senza bisogno di farlo scivolare a valle. Una volta terminate le attività, Anas ha riaperto la regolare circolazione veicolare sulla strada statale Valnerina, rimuovendo le disposizioni emanate ieri per consentire i lavori in sicurezza. Il materiale di risulta delle operazioni di brillamento sarà lasciato sul posto essendo ormai di piccole dimensioni ed insistendo nella zona un sistema di reti paramassi che ne impediscono lo scivolamento a valle verso la strada. Sul posto erano presenti personale Anas e della provincia di Terni, i carabinieri e i vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento