Vandali prendono di mira un negozio del centro. La testimonianza: “Sconcerto e preoccupazione per quello che sta accadendo”

Il racconto di Daniela Tedeschi: “Non abbiamo subito danni grazie alla saracinesca che ha protetto la vetrata ed all'interessamento tempestivo di alcuni residenti”

foto Giacomo Sirchia

Un brutto episodio che ha destato preoccupazione e sconcerto, quello avvenuto a Corso Vecchio, nel corso della serata di lunedì 21 settembre. I ‘protagonisti’ sarebbero un gruppetto di ragazzini, armati di una mazza i quali avrebbero tentato di danneggiare la vetrata di un negozio. Una volta appreso dell’accaduto la titolare del locale ha denunciato il fatto, attraverso il proprio canale facebook.

“Stamattina abbiamo saputo che il negozio preso di mira ieri sera era il nostro” ha affermato Daniela Tedeschi: “Per fortuna non abbiamo subito danni, grazie alla saracinesca che ha protetto la vetrata e all' interessamento tempestivo di alcuni residenti i quali hanno chiamato le forze dell'ordine e che per questo sono stati insultati dai cinque. Fortunatamente nessuno si è fatto male”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Resta lo sconcerto e la preoccupazione per quello che sta accadendo nella nostra città. Solo ultimamente due donne scippate in pieno giorno, un anziano aggredito e ferito per strada. Inoltre la Passeggiata e alcune zone del centro ridotte a campi di battaglia ogni fine settimana. Infine gruppi di giovani che scorrazzano indisturbati di sera e di notte mentre schiamazzano e commettono atti vandalici. Non possiamo continuare ad affidarci alla fortuna” ha concluso nel suo intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento