rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Centro / Via Roma

Un’altra notte di scorribande in via Roma: “Il centro di Terni in mano a vandali e delinquenti”

La denuncia dei commercianti della zona: siamo di nuovo qui a commentare fatti incresciosi, ignorata la petizione per l’installazione delle telecamere di videosorveglianza

“Come volevasi dimostrare, a distanza di neanche un mese ci troviamo punto a capo: il centro della città la notte è in mano ai delinquenti ed ai vandali”. La denuncia porta la firma dei commercianti di via Roma a Terni dopo un’altra notte di scorribande che hanno interessato la zona.

“Nonostante gli sforzi effettuati dai commercianti di via Roma di rendere la via della città un luogo bello dove passeggiare e fare acquisti e la sensibilizzazione mediatica sull’argomento di cui si sono fatti promotrici anche le testate giornalistiche on line e televisive – dicono gli esercenti in una nota - siamo di nuovo qui a trattare di questi fatti incresciosi”.

Vandali in via Roma a Terni

Ad accrescere l’amarezza per quanto accaduto, rilevano i commercianti della zona, il fatto che, nonostante “la campagna elettorale per l’elezione del sindaco e della relativa giunta, la politica chiude gli occhi di fronte a quello che accade. Leggi i vari bollettini politici ed è un fiorire di promesse di tutti i tipi. Ma di fatti, zero”.

Eppure, sostengono gli esercenti, “la videosorveglianza potrebbe essere fatta in tutta la città e nel suo centro utilizzando i fondi europei. Al contrario, neanche una petizione firmata da 150 famiglie sveglia dal loro torpore i politici”, dicono in riferimento all’iniziativa che è stata portata avanti qualche settimana fa per richiedere l’installazione delle telecamere nella zona. “Cosa serve – si domandano infine - affinché Terni diventi quel gioiello che tutti ci auspichiamo?”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un’altra notte di scorribande in via Roma: “Il centro di Terni in mano a vandali e delinquenti”

TerniToday è in caricamento