menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vende panini e bibite, ma non ha l’autorizzazione: multa da diecimila euro a un locale del centro di Terni

Controlli della polizia dopo le segnalazioni dei residenti per urla e schiamazzi. La titolare dovrà ora mettersi in regola per riprendere la sua attività

Durante l’ultimo fine settimana, nell’ambito dei controlli disposti dal questore di Terni, la divisione amministrativa ha sanzionato un locale del centro. Le attività di verifica sono scattate in seguito alle segnalazioni dei residenti che lamentavano come il locale fosse abituale ritrovo di persone moleste, con urla e schiamazzi, specie nelle ore serali dei weekend

La sanzione è scattata per la contestazione di avere esercitato attività di commercio in esercizio di vicinato e attività di somministrazione di alimenti e bevande in assenza di segnalazione certificata di inizio di attività (Scia). Alla titolare dell’attività sono state elevate due sanzioni dell’importo di 5.000 euro l’una, oltre all’intimazione a non esercitare l’attività all’interno del pubblico esercizio in questione sino alla regolarizzazione della situazione amministrativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo fast food a Terni: “Nasce da una mancanza in città. Ispirato allo stile americano con prodotti casarecci e di qualità”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento