rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Violenze in carcere e sovraffollamento, la Commissione Giustizia incontra il capo dipartimento

Il parlamentare del Pd Walter Verini a colloquio con Bernardo Petralia, responsabile dell’amministrazione penitenziaria per l’istituto penitenziario di Terni

Diversi episodi di violenza in carcere a Terni, scatta così un vertice per fare il punto della situazione. Il parlamentare umbro Walter Verini, membro delle Commissioni Giustizia della Camera dei Deputati e della Bicamerale Antimafia, ha avuto infatti un colloquio col capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria Bernardo Petralia, al quale ha rappresentato “la situazione di grande disagio del carcere e del personale, dovuta soprattutto al sovraffollamento e alla carenza di personale di polizia penitenziaria”. Il tutto anche a seguito delle segnalazioni arrivate dal Partito democratico di Terni e dai sindacati di polizia penitenziaria.

“Sebbene questo non rappresenti una novità - spiega Verini - si registra che, anche a causa dell’emergenza sanitaria in atto, la situazione è andata aggravandosi, provocando un aumento delle mansioni del personale, con conseguenti criticità. Questo stato di cose ha mosso anche la prefettura di Terni che sta rappresentando la situazione a Via Arenula”. Verini ha chiesto “interventi mirati e immediati, per i quali il dottor Petralia si è impegnato a lavorare con i suoi uffici, subito da lunedì, per dare almeno alcune prime risposte rapide e concrete, sia sul tema del sovraffollamento che dell’organico”. Il parlamentare PD ha anche  chiesto un segnale di attenzione diretta al carcere di Terni. A questo proposito Petralia ha assicurato una visita di persona, che potrà avvenire nelle prossime settimane, e comunque prima di Natale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenze in carcere e sovraffollamento, la Commissione Giustizia incontra il capo dipartimento

TerniToday è in caricamento