rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Corso Vecchio

“Pizzicato” a corso Vecchio dopo il coprifuoco e con in tasca la cocaina: nei guai

Terni, l’uomo è stato fermato alle 23.45 dagli agenti della squadra volante: segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti e multato per la violazione delle norme anti Covid

In bicicletta lungo corso Vecchio ben oltre il coprifuoco e con in tasca un po’ di cocaina: nei guai un giovane rumeno, già noto alle forze dell’ordine per reati di droga.

L’uomo è stato visto da una pattuglia della polizia di Stato, impegnata nei servizi anti-Covid, nella tarda serata di ieri ed è stato fermato dagli agenti della squadra volante che lo hanno identificato. Dagli accertamenti, è emerso che il 33enne rumeno aveva dei precedenti per reati di droga, allora gli agenti hanno effettuato un controllo più approfondito, che ha portato al ritrovamento di una dose di cocaina.

Per questo motivo, il giovane è stato segnalato alla prefettura di Terni Prefettura come assuntore. Inoltre è stato sanzionato per la violazione del coprifuoco: la multa prevede il pagamento di 400 euro, ridotta a 280 euro se il versamento avviene entro cinque giorni dalla contestazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Pizzicato” a corso Vecchio dopo il coprifuoco e con in tasca la cocaina: nei guai

TerniToday è in caricamento