Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, in arrivo il nuovo decreto: zona gialla ‘rafforzata’ nei giorni feriali. Le misure al vaglio del Consiglio dei ministri

Il decreto ‘ponte’ in vigore dal prossimo 7 al 15 gennaio. Nel week end compreso tra 9 e 10 gennaio si va verso la zona arancione. Soglie inasprite con abbassamento dell’indice RT per la determinazione del rischio

foto Giacomo Sirchia

Due giorni in rossa (martedì 5 e mercoledì 6 gennaio ndr), il ritorno al giallo – seppur rafforzato– previsto per giovedì 7 e venerdì 8 per poi concludere la settimana in arancione, nel week del 9 e 10 gennaio. Il Consiglio dei ministri, convocato per la serata di lunedì 4 gennaio, permetterà di delineare la road map fino al prossimo 15 del mese menzionato, data di scadenza dell’ultimo Dpcm.

La zona gialla ‘rafforzata'

“Dal 7 al 15 gennaio 2021 è vietato – secondo quanto riporta Repubblica - nell'ambito del territorio nazionale, ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione con esclusione degli spostamenti verso le seconde case, ubicate in altra regione o provincia autonoma”.  

All’interno del decreto anche il possibile inasprimento delle zone di rischio, calcolando l’indice Rt. Sarà vigore dal prossimo lunedì 11, dopo il monitoraggio previsto a metà settimana. In tal senso con indice di trasmissibilità ad 1 si andrà in zona arancione e con l'Rt a 1,25 in zona rossa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in arrivo il nuovo decreto: zona gialla ‘rafforzata’ nei giorni feriali. Le misure al vaglio del Consiglio dei ministri

TerniToday è in caricamento