rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024

Ciriole alla ternana, stupire gli ospiti con sapori semplici e genuini

Una ricetta tipica del sud dell'Umbria

  • Categoria

    Primo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    45minuti
  • Dosi

    4 persone

400 gr di Farina

500 gr di Pomodoro fresco da sugo maturo

2 spicchi d’aglio

alcune foglie di basilico

1 Peperoncino

Olio extravergine di Oliva

Sale q.b.

Procedimento

Versate la farina su una spianatoia. Formando una fontana, iniominciate con il versare 1 bicchiere di acqua tiepida ed un pizzico di sale. Cominciate ad impastare prima delicatamente, facendo sì che l’acqua venga incorporata dalla farina, e poi sempre più energicamente, aggiungendo acqua fino ad ottenere un impasto elastico, omogeneo e compatto.

Quando avrete la giusta consistenza, lasciate riposare l’impasto a forma di panetto ponendolo per circa un’ora sotto un canovaccio leggermente umido.

Dopo di ciò, stendete l’impasto formando una sfoglia abbastanza sottile (circa 1-2 mm di spessore), tagliatela poi con un coltello o una macchinetta. Se utilizzate il coltello, cospargete un po’ di semola di grano duro sopra la sfoglia e avvolgendola su se stessa per formare un rotolo. Tagliate delle fette molto sottili che po sroloterete, ottenendo così le ciriole.

Preparare il condimento

In un tegame non molto grande e aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva. Rosolate due spicchi d’aglio tritati insieme al peperoncino. Fate soffriggere l’aglio solo per una paio di minuti, e poi sfumate il tutto con i pomodori freschi tagliati a pezzetti. Regolate di sale e lasciate cuocere il sugo a fuoco lento per circa 20 minuti.

Portate una pentola l'acqua a bollore, salate e versate le ciriole. Cuocetele al dente, scolatele e conditele con il sugo di pomodoro. Aggiungete un del basilico fresco e servite le ciriole ben calde. 

La ricetta

Se vogliamo stupire i nostri commensali preparando un piatto semplice ma gustoso sulla tavola, rimanendo legati alla tradizione ripicamente ternana, le ciriole al pomodoro fanno per noi. Si tratta di un formato di pasta fresca tipico del sud dell’Umbria, in particolare la provincia di Terni. Il nome proviene dal latino “cereus” che significa bianco, dovuto proprio al fatto che questa pasta viene preparata senza uovo. Questo genere di pasta viene normalmente condito con sughi semplici non troppo elaborati, come tipicamente un sugo di pomodoro e aglio. In questa stagione, è ideale utilizzare il pomodoro fresco.

Se vogliamo stupire i nostri commensali preparando un piatto semplice ma gustoso sulla tavola, rimanendo legati alla tradizione ripicamente ternana, le ciriole al pomodoro fanno per noi. Si tratta di un formato di pasta fresca tipico del sud dell’Umbria, in particolare la provincia di Terni. Il nome proviene dal latino “cereus” che significa bianco, dovuto proprio al fatto che questa pasta viene preparata senza uovo. Questo genere di pasta viene normalmente condito con sughi semplici non troppo elaborati, come tipicamente un sugo di pomodoro e aglio. In questa stagione, è ideale utilizzare il pomodoro fresco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciriole alla ternana, stupire gli ospiti con sapori semplici e genuini

TerniToday è in caricamento