Fame notturna? Voglia di cornetto o pizzetta? Le alternative a Terni

Per gli amanti delle golosità notturne in città le alternative sono molte. Dai classici bar ai forni fino al "Santo Graal" di chi tira tardi

Per gli amanti delle golosità notturne, a Terni, le alternative sono molte. Ci sono i classici bar, i forni e poi c'è il Santo Graal della fame della tarda sera, 'Lo Strabacco'.

Pizzeria storica ternana, negli ultimi anni ha deciso di dedicarsi a sfamare gli insaziabili. Aperto tutti i giorni fino alle 4 (forse anche fino a più tardi, non è dato sapersi), accontenterà ogni vostra richiesta. C'è, infatti, chi paragona i gestori al famosissimo Mister Wolf di Pulp Fiction. Quando la fame ti assale nella notte sono la scelta migliore perché, per chi non lo sapesse, hanno un ottimo servizio a domicilio. E quando dico domicilio, non intendo a casa, ma intendo ovunque vi troviate. Ho visto ordinare con i miei occhi una pizza, un supplì, una porzione di mozzarelline fritte e una di crocchette di patate alle 2 di notte, in 10 minuti sono arrivate e i prezzi sono veramente competitivi.

Se, invece, la vostra fame è più contenuta potete scegliere tra i forni o classici bar. Tra questi ultimi c'è bar Aci, famoso oltre che per la canzone degli Altoforno, per essere aperto 24 ore su 24. Stesso orario quello del bar Commercio. Se quello che cercate però sono prodotti appena sfornati in un bar, c'è il nuovo Carletti a Borgo Rivo. Offre vasta scelta e molti posti in un locale totalmente nuovo. Ma attenzione è aperto solo il sabato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora arriviamo ai forni. Nella nostra città è difficile non trovare un forno che venda delizie notturne. Due i luoghi di aggregazione dei giovani. Al secondo posto c'è Paggi e Serangeli in via XX settembre. Estate e inverno i giovani si affastellano nella piazzetta davanti al laboratorio della pasticceria e consumano pizzette e cornetti in quantità, ma nonostante la popolarità, il primo posto spetta a Buiarelli. Ho visto e ho fatto file chilometriche per le pizzette di Buiarelli!. Appena sfornate non sai se è più l'olio o il calore che hai tra le mani. L'unica pecca è la chiusura il sabato. Ma di fame sicuramente non ci moriremo!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento