menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Acciai Speciali Terni, accordo sulla cassa integrazione: “Rimosse dal tavolo le pregiudiziali”

La Rsu del sito produttivo ternano annuncia: “Rimangono invariati i meccanismi di accesso dei mesi precedenti”

L’accordo è stato raggiunto tra Rsu di Acciai Speciali Terni e la direzione aziendale. Un punto di arrivo sicuramente importante sull’istituto della cassa integrazione ‘Ex Covid’ che fa riferimento al mese di luglio. Dopo il ‘botta’ e ‘risposta’ tra le parti, dei giorni precedenti, le parti sono tornate al tavolo di confronto trovando la convergenza.

“L’azienda ha rimosso dal tavolo le pregiudiziali espresse nei precedenti incontri e, dopo approfondita discussione si è potuto raggiungere un accordo, pertanto rimangono invariati i meccanismi di accesso dei mesi precedenti” affermano da Rsu. Pertanto permane il mantenimento del residuo delle venti ore di ferie e la maturazione dei permessi annui retribuiti.

Inoltre: “Dal 1 luglio al 12 del mese citato diversamente da quanto comunicato dall’azienda ai dipendenti, si è raggiunta l'intesa che prevede le stesse modalità sottoscritte nei mesi precedenti. Da 13 al 25 l’utilizzo della cassa sarà invariato rispetto alle precedenti comunicazioni. Infine dal 1 al 16 agosto è confermata la fermata collettiva”. Previsto per il 23 luglio un incontro con la direzione aziendale in merito all’utilizzo dell’istituto nel periodo compreso tra il 26 e 31 luglio in arrivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento