Acciai Speciali Terni, accordo sulla cassa integrazione: “Rimosse dal tavolo le pregiudiziali”

La Rsu del sito produttivo ternano annuncia: “Rimangono invariati i meccanismi di accesso dei mesi precedenti”

foto di repertorio

L’accordo è stato raggiunto tra Rsu di Acciai Speciali Terni e la direzione aziendale. Un punto di arrivo sicuramente importante sull’istituto della cassa integrazione ‘Ex Covid’ che fa riferimento al mese di luglio. Dopo il ‘botta’ e ‘risposta’ tra le parti, dei giorni precedenti, le parti sono tornate al tavolo di confronto trovando la convergenza.

“L’azienda ha rimosso dal tavolo le pregiudiziali espresse nei precedenti incontri e, dopo approfondita discussione si è potuto raggiungere un accordo, pertanto rimangono invariati i meccanismi di accesso dei mesi precedenti” affermano da Rsu. Pertanto permane il mantenimento del residuo delle venti ore di ferie e la maturazione dei permessi annui retribuiti.

Inoltre: “Dal 1 luglio al 12 del mese citato diversamente da quanto comunicato dall’azienda ai dipendenti, si è raggiunta l'intesa che prevede le stesse modalità sottoscritte nei mesi precedenti. Da 13 al 25 l’utilizzo della cassa sarà invariato rispetto alle precedenti comunicazioni. Infine dal 1 al 16 agosto è confermata la fermata collettiva”. Previsto per il 23 luglio un incontro con la direzione aziendale in merito all’utilizzo dell’istituto nel periodo compreso tra il 26 e 31 luglio in arrivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento