menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Area di crisi complessa Terni-Narni. Ballano tre milioni: “Pretendere dalla Regione i fondi rimanenti”

I consiglieri del Partito Democratico Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis si rivolgono al sindaco Latini e alla giunta per le risorse a completamento del progetto

Il programma di rilancio del territorio ternano passa (anche) dall’area di crisi complessa. Ci sono ben diciassette comuni interessati, una dotazione finanziaria complessiva di 58,25 milioni di euro, all’interno di una serie di iniziative e progetti volti a rilanciare e supportare le micro e PMI (piccole medio imprese).

L’atto di indirizzo di Filipponi e De Angelis

“Rafforzare il tessuto produttivo esistente e attrarre nuovi investimenti” ricordano Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis (Pd) nell’atto di indirizzo presentato al sindaco Latini ed alla giunta. Un obiettivo perseguibile nel progetto elaborato e coordinato da Invitalia, in un accordo di programma il quale ha coinvolto anche Ministero dello sviluppo economico, Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Regione Umbria, comuni di Terni e Narni e Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.a.

I consiglieri affermano come i due bandi dell’area di crisi complessa: “Mettevano a disposizione circa otto milioni di euro dei 12,8 milioni del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale”. Scomputando le risorse destinate agli avvisi e all'accordo di programma ex Merloni: “Rimangono comunque da destinare circa tre milioni di euro”.

Ecco perché Filipponi e De Angelis impegnano l’amministrazione: “A pretendere dalla Regione dell'Umbria la destinazione integrale ai progetti delle aziende ternane dei fondi rimanenti del POR FESR per circa 3 milioni ed anche di eventuali ulteriori economie relative agli avvisi del 2018 e del 2019”. 

Leggi l'intervento di Fabio Paparelli sull'area di crisi complessa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento