menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Asm Terni, Rsu e sindacati: “Costretti a chiedere un incontro per espletare la procedura di raffreddamento”

L’annuncio delle organizzazioni sindacali e della Rsu aziendale: “Ad oggi ci risulta solo un miglioramento parziale delle condizioni di lavoro del personale”

“Dopo le numerose richieste di confronto che abbiamo avanzato alla direzione aziendale di Asm Terni spa, a cui però non è seguita nessuna convocazione, ci troviamo costretti a chiedere un incontro al fine di espletare la procedura di raffreddamento e conciliazione”. È quanto fanno dichiarano la Rsu aziendale di Asm Terni spa ed i segretari regionali umbri di Fp Cgil Giorgio Lucci, Fit Cisl Gianluca Giorgi, Uiltrasporti Stefano Cecchetti e Ugl Daniele Francescangeli.

Sul tavolo sono diverse le questioni sollevate: “Nonostante la costituzione di alcuni tavoli tecnici, finalizzati a una revisione delle zone per una più equa e corretta distribuzione dei carichi di lavoro – spiegano Rsu e sindacati – a oggi ci risulta solo un miglioramento parziale delle condizioni di lavoro del personale. Inoltre i rapporti tra personale e direzione aziendale continuano a essere estremamente complicati. Mancano le dovute comunicazioni e informative previste dal Contratto collettivo nazionale di lavoro. Chiediamo, infine, una necessaria trasparenza circa la situazione economica di Asm e i piani di sviluppo. L’assemblea – concludono Rsu e sindacati – ci ha dato mandato di porre in essere tutte le opportune iniziative al fine di risolvere in via definitiva tali questioni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento