rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Economia

Vertenza Teseo, tutti licenziati dal primo febbraio 2023: scatta lo sciopero

La decisione dopo l’assemblea dei lavoratori, Fim Cisl e Fiom Cgil: nessun riscontro dall’azienda, via alla mobilitazione

Otto ore di sciopero per tutti i turni di lavoro per domani, sabato e domenica (9, 10 e 11 dicembre). Scatta la mobilitazione dei lavoratori della Teseo per i quali è stata ufficializzata la comunicazione di licenziamento a partire dal prossimo primo febbraio 2023.

A comunicare la decisione sono le segreterie di Fim Cisl e Fiom Cgil a seguito dell’assemblea con i lavoratori tenuta dopo l’incontro con l’azienda nel quale è stata ufficializzata la decisione dei licenziamenti.

“Non avendo ricevuto riscontri positivi in merito alla richiesta di incontro fatta alla Società Ast, per avere chiarimenti rispetto al mancato rinnovo dell’appalto – spiegano in una nota i sindacati di categoria - proclamiamo una prima mobilitazione per tutti i lavoratori della Teseo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Teseo, tutti licenziati dal primo febbraio 2023: scatta lo sciopero

TerniToday è in caricamento