menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ast, Calderini lascia: sono stati anni avvincenti e intensi, ma è ora di affrontare una nuova sfida

Dimissioni del direttore di stabilimento di viale Brin che si avvia ad una “diversa esperienza professionale”. L’azienda: ha offerto un importante contributo per la crescita.  Nelle prossime settimane il nuovo organigramma

Massimo Calderini lascia Ast. Il direttore di stabilimento di viale Brin ha infatti comunicato le sue dimissioni per “una nuova sfida professionale” al di fuori dell’Acciaieria di Terni.

Questo il messaggio che accompagna la scelta dell’ingegner Calderini. “Si interrompe in questi giorni un lungo viaggio che ho avuto l’onore di percorrere all’interno delle acciaierie di Terni, al fianco di quella che ho sempre considerato una grande famiglia prima ancora che una squadra di lavoro. Sono stati anni avvincenti ed intensi, pieni di soddisfazioni e successi conseguiti grazie a tutto lo staff aziendale animato, oltre che da una rara professionalità, da una grande passione, dimostrata sul campo con convinzione, motivazione e senso di appartenenza. Questa mia scelta nasce dalla volontà di raccogliere una nuova sfida e affrontare una diversa esperienza professionale”.

L’azienda, nel ringraziare l’ingegner Calderini per l’importante contribuito offerto in questi anni al rilancio e alla crescita di Acciai Speciali Terni, gli augura il pieno raggiungimento dei traguardi che lo attendono nel suo nuovo percorso professionale. Nelle prossime settimane Ast comunicherà il nuovo organigramma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento